sono passato al medio formato

Macchine fotografiche, obiettivi, accessori, quigghiferi...
Avatar utente
raffaele75
Messaggi: 6519
Iscritto il: martedì 24 marzo 2009, 12:21
Sono: un utonto
Località: Roma
Contatta:

sono passato al medio formato

Messaggio da leggereda raffaele75 » martedì 5 marzo 2013, 12:53

analogico :D
a natale mi sono regalato una yashica mat 124g pagata addirittura 60 euri :-O

sviluppo e stampa da un lab di m**** ma economico, non sono stati capaci di stamparmi le foto senza tagliare parte del negativo e dritte.
per il resto il mondo analogico mi sta insegnando a concentrarmi di più sulle foto e meno sull'attrezzatura. questa è. obbiettivo fisso. iso fisso (400).
se si può fare perchè la macchina è in grado si fa. sennò non si scatta, e non si scatta per prova, "poi magari la sistemo con photoshop e vediamo come viene"...
il contro è che il tutto costa una fucilata. 5,40 euri di rullo per 12 foto. 3 euri sviluppo e 22 cent a stampa 10x10. alla fine mi viene a costare 1 euro a foto.
infatti la userò solo per foto mooooooolto pensate :D

qui sotto qualche scansione del primo rullo di prova, per vedere se la macchina avesse qualche problema

1
Immagine

2
Immagine

3
Immagine

4
Immagine

5
Immagine
Ultima modifica di raffaele75 il mercoledì 6 marzo 2013, 17:35, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Liviux
Messaggi: 10538
Iscritto il: mercoledì 4 marzo 2009, 14:22
Sono: irsuto
Località: Carpenedo
Contatta:

Re: sono passato al medio formato

Messaggio da leggereda Liviux » martedì 5 marzo 2013, 18:32

Bell'acquisto!
Potresti provare a risparmiare qualcosa e avere un controllo maggiore facendo tu lo sviluppo e poi scandendo i negativi. So di molti che, avendo approfittato dei prezzi assurdamente bassi raggiunti da queste macchine di qualità, fanno così con molta soddisfazione. E poi, magari prima di stampare le puoi sempre sistemare con Photoshop. :D
Tra l'altro, a parte il primo questi "scatti di prova" mi piacciono molto, in crescendo.
Credo che qualche bruciatura sia inevitabile, con la ridotta gamma dinamica della pellicola rispetto a quella dei sensori cui siamo abituati.
E' tutta colpa della II Legge della Termodinamica
Avatar utente
Ghiga rewind
Messaggi: 4308
Iscritto il: sabato 7 marzo 2009, 14:44
Sono: Mamma di Ghiga
Località: Trento
Contatta:

Re: sono passato al medio formato

Messaggio da leggereda Ghiga rewind » martedì 5 marzo 2013, 19:36

Concordo con Liviux!
Bellissima esperienza, e ti consiglio anch'io di svilupparti i negativi e poi di scannerizzarli.

Le ultime due quelle che preferisco e l'ultima mi piace proprio tanto...

Ciao
Raff
.
.. . Canon EOS 50D - Olympus OMD EM5 MarkII - MIE FOTO SU: maXartis e Photonet e ora anche su Deviant Art - Mio fotolibro - Sitonzo - Io su FOTONI -FacciaLibro
Avatar utente
raffaele75
Messaggi: 6519
Iscritto il: martedì 24 marzo 2009, 12:21
Sono: un utonto
Località: Roma
Contatta:

Re: sono passato al medio formato

Messaggio da leggereda raffaele75 » martedì 5 marzo 2013, 20:21

intanto grazie per gli apprezzamenti, sono stati scatti non studiatissimi ma pensati.
l'ultima tra l'altro è incompleta, il negativo dovrebbe essere dritto e avere molto più bordo ai lati, ho fatto stampare 3 volte le foto e tutte e 3 le volte mi hanno mozzato i bordi del 10% malgrado le mie lamentele.

riguardo lo sviluppo penso che prima o poi mi attrezzerò con una changing bag, tank e liquidi... per lo scanner sto vedendo... in ufficio ce l'ho ma fa pena, i negativi escono veramente uno schifo

riguardo le bruciature, in b&n analogico mi danno molto poco fastidio :D
Avatar utente
C0DE 010101
Messaggi: 6708
Iscritto il: venerdì 6 marzo 2009, 11:43
Skype: stefano.m64
Sono: Gran Margravio Fotonico
Contatta:

Re: sono passato al medio formato

Messaggio da leggereda C0DE 010101 » mercoledì 6 marzo 2013, 16:02

scelta coraggiosa e conivolgente ;)

a me piace molto la penultima :)

ma i numerlli con gli scatti analogici non si usano? :fiufiu:
Nikon D300 D7000 SB-600 Nikkor 24-85 f/2.8-4.0 70-300VR 18-200VR Sigma 10-20 •ImageShackC0DE su Fotoni
Avatar utente
raffaele75
Messaggi: 6519
Iscritto il: martedì 24 marzo 2009, 12:21
Sono: un utonto
Località: Roma
Contatta:

Re: sono passato al medio formato

Messaggio da leggereda raffaele75 » mercoledì 6 marzo 2013, 17:33

le ho messe giusto così per farvi vedere la resa e chiacchierare un po' di analogico.
non pensavo neanche che le avreste apprezzate così tanto, sennò le avrei messe in galleria.
cmq aggiungo i numeri... e grazie :ok:
Avatar utente
C0DE 010101
Messaggi: 6708
Iscritto il: venerdì 6 marzo 2009, 11:43
Skype: stefano.m64
Sono: Gran Margravio Fotonico
Contatta:

Re: sono passato al medio formato

Messaggio da leggereda C0DE 010101 » giovedì 7 marzo 2013, 12:10

devo aggiungere però che non capisco del tutto il ragionamento che l'analogico
forzi a scattare poco e l'obiettivo fisso stimoli a concentrarsi sull'inquadratura

sarà che avendo utilizzato per tanti anni l'analogico, dopo un prima (forte) diffidenza iniziale,
ho gradualmente iniziato ad apprezzare sempre di più gli enormi vantaggi della fotografia digitale

che con l'analogico si ponderi di più e scatti di meno, è in buona parte un falso mito, i professionisti
hanno sempre scattato vagonate di foto, sviluppato, stampato i provini e poi selezionato i fotogrammi
migliori .. il limite era più che altro per i fotografi della domenica che non potevano permettersi di spendere
più di tanto per il loro hobby, in questo senso credo che l'avvento del digitale abbia contribuito ad elevare
lo standard qualitativo dei dilettanti fornendogli delle possibilità che prima gli erano negate

ad ogni modo si può ponderare ogni singolo scatto benissimo anche con una DSLR, basta volerlo ;)
Nikon D300 D7000 SB-600 Nikkor 24-85 f/2.8-4.0 70-300VR 18-200VR Sigma 10-20 •ImageShackC0DE su Fotoni
Avatar utente
raffaele75
Messaggi: 6519
Iscritto il: martedì 24 marzo 2009, 12:21
Sono: un utonto
Località: Roma
Contatta:

Re: sono passato al medio formato

Messaggio da leggereda raffaele75 » giovedì 7 marzo 2013, 12:38

sono tutti discorsi personali, di un mio approccio alla fotografia.

scatto poco per un discorso di costi... non è che abbia mai scattato moltissimo in digitale, ma così scatto veramente il minimo indispensabile. di focale non ho parlato, ma scattando poco ti concentri di più sulla composizione.

IO con digitale sono portato a scattare varie foto e poi selezionarle a casa, ed in caso correggere un po' la compo in postproduzione. beh, mi sono rotto. mi sono rotto di passare altre ore, oltre a quelle per lavoro, al pc a selezionare, croppare, e fare il bilanciamento del bianco (mia dannazione)
scatto e porto al lab. stop. per ora vorrei fare così, per imparare anche vedere le cose diversamente. per chi viene dall'analogico è diverso, io ho iniziato con il digitale.

comunque il digitale non lo elimino, in tanti casi userò solo quello.
ma in qualche uscita in solitaria mi porterò solo l'analogico :old:
"sono passato al medio formato" era ironico, visti i costi del mf digitale :D
Avatar utente
C0DE 010101
Messaggi: 6708
Iscritto il: venerdì 6 marzo 2009, 11:43
Skype: stefano.m64
Sono: Gran Margravio Fotonico
Contatta:

Re: sono passato al medio formato

Messaggio da leggereda C0DE 010101 » giovedì 7 marzo 2013, 12:57

raffaele75 ha scritto:beh, mi sono rotto. mi sono rotto di passare altre ore, oltre a quelle per lavoro, al pc a selezionare, croppare, e fare il bilanciamento del bianco (mia dannazione)

su questo ti do ragione, ed è per (anche) questo che sono sempre stato fondamentalmente contrario
alla post-prod con livelli ed altre diavolerie photoshoppistiche, con LR si possono "sviluppare" le
fotografie digitali in maniera sistematica e senza troppi patemi, riservandosi eventualmente di dedicare
più tempo solo a quelle migliori (o quelle venute peggio, ma che non vogliamo buttare :D )

dovresti provarlo ..
Nikon D300 D7000 SB-600 Nikkor 24-85 f/2.8-4.0 70-300VR 18-200VR Sigma 10-20 •ImageShackC0DE su Fotoni
Avatar utente
raffaele75
Messaggi: 6519
Iscritto il: martedì 24 marzo 2009, 12:21
Sono: un utonto
Località: Roma
Contatta:

Re: sono passato al medio formato

Messaggio da leggereda raffaele75 » giovedì 7 marzo 2013, 13:57

le diavolerie ormai non le uso praticamente mai, e lightroom ho provato ad usarlo, ma usando photoshop da anni per lavoro non mi ci sono trovato. cmq il mio workflow di una foto normale è di 2-3 minuti, il problema spesso sono proprio le foto che vorrei recuperare
Avatar utente
C0DE 010101
Messaggi: 6708
Iscritto il: venerdì 6 marzo 2009, 11:43
Skype: stefano.m64
Sono: Gran Margravio Fotonico
Contatta:

Re: sono passato al medio formato

Messaggio da leggereda C0DE 010101 » giovedì 7 marzo 2013, 15:43

raffaele75 ha scritto:le diavolerie ormai non le uso praticamente mai, e lightroom ho provato ad usarlo, ma usando photoshop da anni per lavoro non mi ci sono trovato. cmq il mio workflow di una foto normale è di 2-3 minuti, il problema spesso sono proprio le foto che vorrei recuperare

scusa se rompo, ma tu che versione provasti?
ci sono stati dei cambiamenti notevoli nelle ultime release ..

e comunque secondo me dovresti provare un'altra volta,
utilizzando un preset di importazione personalizzato che
setta i parametri base che preferisci puoi rendere già fruibili
un buon 90% degli scatti in pochi minuti, con un paio di click :fagiano:

penso che se dovessi elaborare le mie foto una ad una con PS smetterei di fotografare
Nikon D300 D7000 SB-600 Nikkor 24-85 f/2.8-4.0 70-300VR 18-200VR Sigma 10-20 •ImageShackC0DE su Fotoni
Avatar utente
raffaele75
Messaggi: 6519
Iscritto il: martedì 24 marzo 2009, 12:21
Sono: un utonto
Località: Roma
Contatta:

Re: sono passato al medio formato

Messaggio da leggereda raffaele75 » giovedì 7 marzo 2013, 15:50

boh sì, probabilmente hai ragione...
vedrò alla prossima infornata di foto in digitale
Avatar utente
qwerty86
Messaggi: 3416
Iscritto il: giovedì 2 luglio 2009, 21:43
Sono: Informatico appassionato di foto
Località: Lissone (MB)
Contatta:

Re: sono passato al medio formato

Messaggio da leggereda qwerty86 » giovedì 7 marzo 2013, 16:11

Apprezzo molto gli scatti, in particolare gli ultimi due :)
Avatar utente
raffaele75
Messaggi: 6519
Iscritto il: martedì 24 marzo 2009, 12:21
Sono: un utonto
Località: Roma
Contatta:

Re: sono passato al medio formato

Messaggio da leggereda raffaele75 » giovedì 7 marzo 2013, 17:33

grazie mario :boing:
Avatar utente
Abulafia
Messaggi: 800
Iscritto il: sabato 7 luglio 2012, 16:13
Sono: ridanciano
Località: Sora (frosinone)
Contatta:

Re: sono passato al medio formato

Messaggio da leggereda Abulafia » giovedì 7 marzo 2013, 19:23

La street non è il mio genere, ma la 3 è molto, molto, molto bella.
"E sempre allegri bisogna stare / che il nostro piangere fa male al re"

Flickr - PentaxPhotoGallery - 5∞px

K-5 + DA 18-55 AL WR, Samyang 14 f/2.8, Mir-20 f/3.5, Mir-1S 37 f/2.8, CZJ Tessar 50 f/2.8, Jupiter-9 85 f2, Tair 11A 135 f/2.8, Jupiter-21M 200 f/4, Tair 3S 300 f/4.5, Vivitar Automatic Teleconverter 2X-22, Marumi Achromat Macro DHG 200 +5.
Avatar utente
stefaninino
Messaggi: 2090
Iscritto il: lunedì 16 marzo 2009, 14:03

Re: sono passato al medio formato

Messaggio da leggereda stefaninino » giovedì 7 marzo 2013, 20:58

A parte che sabato sono andato con la Yashica di mio padre negli stessi posti...non commento le foto ma il ragionamento che condivido in parte...ti riporto una serie di punti:

1) E che te ne sei accorto adesso che costa??E' uno dei motivi principali del passaggio!!

2) Bianchi bruciati su B/N analogico...sono d'accordo che non sia un problema, anzi in alcuni casi fa parte del gioco

3) Secondo me il vero vantaggio é l'adrenalina (concedetemi il termine) dello scatto singolo o al max doppio di sicurezza...non é tanto il tempo a selezionare le foto successivamente, oppure la pratica alla 200 foto uguale da selezionare in seguito che svilisce lo scatto...é proprio il fatto di sapere o meglio ancora di non sapere fino allo sviluppo cosa hai combinato!

4) Detto questo lo considero una divertente variante da utilizzare ogni tanto...anche se il BN secondo me ha un fascino e una resa imbattibile (a colori no)

Poi vabe ci sono altre considerazioni da fare tipo la nostalgia, il ritorno al passato...

Cmq sono dell'idea che se a uno piace la fotografia...allora gli piace in tutte le salse...
http://www.colap.net
D700 + Sigma 12-24 + Sigma 24 2.8 + Nikon 50 1.8 + Nikon 35-135 + Nikon 70-300 VR + Nikon 105 2.5
Avatar utente
raffaele75
Messaggi: 6519
Iscritto il: martedì 24 marzo 2009, 12:21
Sono: un utonto
Località: Roma
Contatta:

Re: sono passato al medio formato

Messaggio da leggereda raffaele75 » venerdì 8 marzo 2013, 10:16

grazie ad abu per l'apprezzamento, al contrario io adoro la street.

@stefano: il mio è una parte di un ragionamento sviluppato in qualche mese :fagiano:
intanto ti rispondo punto per punto...

1) non avevo mai lavorato in analogico, a parte foto della compattina a rullino di quando ero più giovane. uno/due rullini l'anno. sviluppo stampa e rullino schifoso costava meno di ora che è diventato di nicchia. e poi prima c'erano le Lire :old:
cmq quello costoso è il medio formato (con la mia 6x6 12 foto a rullo), il 35mm rimane secondo me abbastanza alla portata di tutti... costa meno la stampa, sviluppo e rullino costano uguale ma sono il triplo delle foto...

2) per me fa parte della gamma dinamica, dal bianco pure al nero puro. non li chiamo bianchi e neri bruciati :D (però nella mia foto 3 la bruciatura sul leone a sx fa cagare)

3) "é proprio il fatto di sapere o meglio ancora di non sapere fino allo sviluppo cosa hai combinato!" :ok: è stata una gioia aprire la busta con le foto al negozio

4) perfettamente daccordo (anche se pure il colore inizia ad attirarmi, tipo fuji velvia). riguardo la resa, non penso che le digitali comuni si possano avvicinare minimamente.

cmq nostalgia no, ritorno al passato forse sì. e poi mi sono sempre piaciuti e continuano a piacermi gli oggetti meccanici. e tutta questa tecnologia, malgrado io ne faccia parte e ne abbia bisogno, inizia proprio a stufarmi
Avatar utente
Ghiga rewind
Messaggi: 4308
Iscritto il: sabato 7 marzo 2009, 14:44
Sono: Mamma di Ghiga
Località: Trento
Contatta:

Re: sono passato al medio formato

Messaggio da leggereda Ghiga rewind » venerdì 8 marzo 2013, 10:35

Approvo il tuo desiderio di provare l'analogico, e la tua passione per la "manualità". :-)
Però se non arrivi a sviluppare e stampare da solo le tue foto, rimani a metà.
Sarai sempre dipendente dal laboratorio, e lo sviluppo "standardizzato" del laboratorio (sia per negativi che per stampe) non potrà mai darti le immense soddisfazioni del lavoro fatto da te!
Perché anche la Camera Oscura permette tante di quelle elaborazioni che neanche ti immagini! A partire semplicemente dal tipo di sviluppo per il negativo. O dalla scelta della carta per la stampa... e via via fino alle solarizzazioni, fotomontaggi, ecc. ecc.
Solo che richiedono tempi "biblici" in confronto a quello che adesso puoi fare con PS o altri software.

Ciao
Raff
.
.. . Canon EOS 50D - Olympus OMD EM5 MarkII - MIE FOTO SU: maXartis e Photonet e ora anche su Deviant Art - Mio fotolibro - Sitonzo - Io su FOTONI -FacciaLibro
Avatar utente
raffaele75
Messaggi: 6519
Iscritto il: martedì 24 marzo 2009, 12:21
Sono: un utonto
Località: Roma
Contatta:

Re: sono passato al medio formato

Messaggio da leggereda raffaele75 » venerdì 8 marzo 2013, 10:40

sì ghiga, hai perfettamente ragione e penso che se continuerò a vedere risultati e a divertirmi, lo farò certamente.
Avatar utente
magma
Messaggi: 1340
Iscritto il: venerdì 22 ottobre 2010, 16:03
Sono: pigro
Località: prov. Pavia

Re: sono passato al medio formato

Messaggio da leggereda magma » lunedì 11 marzo 2013, 10:00

Ottimo gruppo di scatti. Mi piacciono i primo con le persone ben definite, ma anche gli ultimi più geometrici.
Il formato quadrato poi mi intriga perché lo trovo difficile, ma quando funziona: :ok: .

Per quanto riguarda la pellicola "scattare poco costringe a riflettere e quindi migliora la qualità" non è sempre vero. Io scatto poco sia col digitale, sia con la pellicola, ma la qualità ... :sad: non dipende da questo.
Vero è che con pochi scatti, si perde meno tempo a buttare quelli fatto a vanvera.
Mario

il mio flickr

Torna a “Attrezzature”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite