Sei felice di vedermi, o...

Macchine fotografiche, obiettivi, accessori, quigghiferi...
Avatar utente
Liviux
Messaggi: 10642
Iscritto il: mercoledì 4 marzo 2009, 14:22
Sono: irsuto
Località: Carpenedo
Contatta:

Sei felice di vedermi, o...

Messaggio da leggere da Liviux » sabato 16 marzo 2019, 17:01

...o hai una Hasselblad in tasca?
Immagine
Ho una Hasselblad in tasca! :D

Ok, ok, niente spacconate: "Hasselblad True Zoom" è solo un modulo da agganciare agli smartphone Motorola, non una pregiata medioformato professionale.
Come avvenuto per altri marchi prestigiosi come Zeiss e Leica, anche la casa svedese ha prestato il proprio marchio per un aggeggio che non c'entra quasi nulla con la sua linea di prodotti.
Marchio a parte, però, credo di aver trovato proprio l'aggeggio che fa per me, che forse mi può riportare al piacere di fotografare che mi dava la mia prima compatta Lumix TZ1 nel 2007, e che avevo un po' perso con le reflex. L'arrivo di smartphone con fotocamere di qualità decente, sempre in tasca pronte allo scatto, mi aveva fatto un po' tornare a quei "bei vecchi tempi", ma la focale grandangolare fissa restava una limitazione troppo pesante. Con questo aggeggio, che si limita a triplicare lo spessore (esiguo) del telefono, posso tornare finalmente ad avere uno zoom ottico 10x stabilizzato sempre con me, quindi a poter catturare praticamente tutto ciò che voglio ogni volta che voglio. Non ci avrei speso quanto per una macchina fotografica dedicata, ma quando ho visto un'occasione su un sito cinese non ho esitato. In rete se ne trovano recensioni piuttosto stroncanti (forse anche basate sul prezzo originale attorno ai 250€), ma per i miei gusti sembra veramente ottima.

Meglio del solo telefono:
  • Zoom ottico 25-250
  • Sensore quasi altrettanto piccolo, ma con resa migliore ad alti ISO e (mi pare) con una gamma dinamica maggiore.
  • Tempi di scatto fino a 4s (il telefono arriva solo a 1/3s)
  • Pulsante di scatto dedicato
  • Flash allo xeno, molto più potente di un led.
Peggio del solo telefono:
  • Ingombro e peso
  • Durata della batteria.
Meglio di una compatta dedicata:
  • Schermo OLED enorme e definitissimo
  • Possibilità di editing immediato (uso Snapseed)
  • Possibilità di uso con tutte le app fotografiche Android (p.es. panorami, panosfere a 360°, ecc)
  • Backup su cloud e condivisione immediata delle foto.
Peggio di una compatta dedicata:
  • Ingombro e peso
  • Durata della batteria
E' tutta colpa della II Legge della Termodinamica
Avatar utente
Liviux
Messaggi: 10642
Iscritto il: mercoledì 4 marzo 2009, 14:22
Sono: irsuto
Località: Carpenedo
Contatta:

Re: Sei felice di vedermi, o...

Messaggio da leggere da Liviux » sabato 11 gennaio 2020, 13:32

Continuo a usarla con soddisfazione, molto più della reflex. Ormai le foto le archivio tutte insieme, mentre finora avevo quelle "serie" in una directory "Pentax" e quelle fatte con i cellulari relegate in altre directory "secondarie". Ora invece spesso mi trovo a guardare i dati EXIF per capire se una foto l'avevo fatta con la reflex oppure con questo modulo...
Devo però aggiungere due aspetti negativi nei confronti non solo della reflex ma anche di una compatta.
  • Ergonomia. Ha una specie di "grip" sul lato destro, ma siccome dietro c'è lo schermo touch del telefono, non si presta veramente a impugnarla come una macchina fotografica ma più come un cellulare. Anche per scattare, pur essendoci il pulsante dedicato, mi trovo spesso a preferire un tocco leggero sullo schermo.
  • Treppiede. Anche la compattina più scarsa ha l'attacco per la vite (Leica, come Joeb insegna... :asd: ) per fissarla a un treppiede. Questo invece no. Inoltre, non essendoci un lato piatto sotto, non è nemmeno semplice appoggiarla per fare scatti in notturna. Devo provare con un bean bag, potrebbe essere la soluzione ideale.
E' tutta colpa della II Legge della Termodinamica
Avatar utente
C0DE 010101
Messaggi: 6752
Iscritto il: venerdì 6 marzo 2009, 11:43
Skype: stefano.m64
Sono: Gran Margravio Fotonico
Contatta:

Re: Sei felice di vedermi, o...

Messaggio da leggere da C0DE 010101 » martedì 14 gennaio 2020, 8:41

carina, però oggettini di questo genere mi "preoccupano" un po' ..
mi chiedo per quanto tempo continuerà ad essere compatibile con gli smartphone Motorola,
considerando che questi ultimi hanno una vita media relativamente breve :think:
Nikon D300 D7000 SB-600 Nikkor 24-85 f/2.8-4.0 70-300VR 18-200VR Sigma 10-20 •ImageShackC0DE su Fotoni
Avatar utente
Liviux
Messaggi: 10642
Iscritto il: mercoledì 4 marzo 2009, 14:22
Sono: irsuto
Località: Carpenedo
Contatta:

Re: Sei felice di vedermi, o...

Messaggio da leggere da Liviux » martedì 14 gennaio 2020, 13:18

Sì, il fatto di dipendere dal telefono è una debolezza, ma va detto che Motorola è il produttore che ha applicato più seriamente l'idea di smartphone modulare: i Moto Mods sono tutti compatibili con tutti i telefoni della serie Z da 1 a 4. Spero che il mio Z2 mi duri almeno qualche anno...
https://www.androidcentral.com/moto-mods

Ho però dimenticato di menzionare un altro punto a favore del modulo Hasselblad, rispetto al solo telefono: la levetta per lo zoom! Quella sì che la uso, a differenza del pulsante di scatto.
E' tutta colpa della II Legge della Termodinamica
Rispondi